Orchestra Multietnica di Arezzo

Culture contro la paura

CULTURE CONTRO LA PAURA
OMA ORCHESTRA MULTIETNICA DI AREZZO, DARIO BRUNORI, AMANDA SANDRELLI, PAOLO BENVEGNÙ

La cultura, meglio “le culture contro tutte le paure”.
Contro il terrore buio che assale alla gola ad ogni fake news o lancio sull’ennesimo “caso” che riguarda immigrati.
Contro l’uomo nero, contro la violenza, persino contro la procreazione.
Contro questo nostro mondo, perché l’unica arma possibile è la verità.

Torna Brunori e non ha paura di dirla, la verità, con due concerti, pensati e promossi da CoopCulture come omaggio a Palermo (1 settembre) e ad Agrigento (31 agosto), a chiusura del cartellone estivo del “Festival d’autore”.

Quelle di Dario Brunori sono “canzoni come sberle in faccia per costringerti a pensare”, affidate anche a Paolo Benvengiù (voce e chitarra) e Amanda Sandrelli (che leggerà pagine dalla Costituzione e dalla Dichiarazione universale dei diritti umani), accompagnati da OMA, Orchestra Multietnica di Arezzo composta da 35 musicisti provenienti da Albania, Palestina, Libano, Tunisia, Argentina, Colombia, Bangladesh, Giappone, Romania, Russia, Svizzera e dalle più svariate regioni italiane.
OMA presenterà un repertorio basato in parte su brani tradizionali dei paesi di provenienza dei musicisti.

Info su: CoopCulture – Tel. 091 7489995