Orchestra Multietnica di Arezzo

Culture contro la paura

Le melodie trasversali dell’Orchestra Multietnica di Arezzo, la voce coinvolgente di Dario Brunori e le letture commoventi di Amanda Sandrelli, con brani tratti dalla Costituzione e dalla Dichiarazione universale dei diritti umani per parlare di temi attuali tra i quali l’immigrazione, la “nuova Italia” e i cambiamenti culturali con una chiave di lettura mai banale dove emerge sempre la speranza in un mondo migliore e la convinzione nei valori della fratellanza e della pace. Un percorso di pace, di nomadismo e di amore per le proprie radici, che dal Nord Africa sale per la Turchia, la Grecia, i Balcani, l’Est Europeo, e arriva fino al nostro Paese, alle coste bagnate da quello stesso Mediterraneo che unisce e allontana i popoli.